Presentato nella sede ICS il libro “Laudato sì, Sport!”

Il volume di Daniele Pasquini, presidente del CSI Roma e della Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport, è stato presentato presso la sede dell’Istituto per il Credito Sportivo

10 aprile 2022

Un viaggio nelle profondità dei valori e dei significati dello sport, alla ricerca dei suoi tratti essenziali e universali, osservando l’orizzonte accompagnati da una guida d’eccezione: l’Enciclica del Santo Padre “Laudato sì” sulla cura della casa comune.

Lunedì 4 aprile, presso la sede dell’Istituto per il Credito Sportivo, c’è stato uno stimolante dibattito, moderato dal Condirettore del Corriere dello Sport, Alessandro Barbano, durante il quale Daniele Pasquini, presidente del CSI Roma e della Fondazione Giovanni Paolo II per lo sport, ha presentato il suo libro “Laudato sì, sport!” orientamenti per una ecologia integrale, e ha guidato una riflessione sugli impatti che avranno sullo sport i profondi cambiamenti sociali e culturali della nuova epoca che stiamo vivendo.

All’evento hanno partecipato, oltre all’autore, S.E. Monsignor Carlo Mazza, vescovo emerito di Fidenza e presidente onorario della Fondazione Giovanni Paolo II per lo Sport; Carlo Mornati, Segretario generale del CONI; il presidente dell’ICS Andrea Abodi e Lucio Turra, Amministratore nazionale dell’Azione Cattolica Italiana.

La pandemia ha colpito duramente l’universo sportivo, obbligandolo a interrogarsi sulla sua sostenibilità nel tempo e sul ruolo che sarà chiamato a svolgere nella società futura. Alla ricerca di una rotta per uscire dalla crisi e dal disorientamento, si propone proprio l’ecologia integrale invocata nell’Enciclica come una inattesa bussola dei Valori che potranno segnare il percorso, indicando allo sport una direzione di marcia per rilanciarsi.

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image